Prime Splash Khujo Donna Hi8 Cappotto Print Tweety zw1qSF1U

lunedi 1 ottobre 2018


Prime Print Cappotto Splash Hi8 Khujo Tweety Donna
10/01/2018

di Valentina Zirpoli

A circa quindici chilometri da Agrigento, posto su una lieve collina che si affaccia sul mare, sorge il piccolo paese di Realmonte, famoso in tutto il mondo per la Scala dei Turchi, la singolare falesia di colore bianco e dalle peculiari forme, diventata nel tempo una importante attrazione turistica. Ma non solo. Questo luogo vanta, infatti, una storia antichissima, numerose attrazioni artistiche di indubbio interesse e tante, tante affascinanti leggende.

Moda Slim Comodo Di Giacca Con Manica Grazioso Giovane Arancia Bottoni Outerwear Casual Autunno Primaverile Lunga Giaccone Chiusura Stlie Cachemire Eleganti Donna Fit Cappotto xqrawYa0I


Moda Slim Comodo Di Giacca Con Manica Grazioso Giovane Arancia Bottoni Outerwear Casual Autunno Primaverile Lunga Giaccone Chiusura Stlie Cachemire Eleganti Donna Fit Cappotto xqrawYa0I

Storia

La storia di Realmonte abbraccia un arco temporale molto vasto. 
Già nella preistoria questo territorio ebbe una grande importanza nella migrazione dei primi uomini dall'Africa verso l'Europa. 
Secondo quando ipotizzato dagli studiosi, esisteva un istmo che collegava parte della costa della provincia di Agrigento a Capo Bonn in Tunisia. Lo dimostrano l'andamento delle quote barimetriche e lo studio degli scavi effettuati lungo la costa della provincia, ed in particolar modo, su quella realmontina. In diversi siti sono stati rinvenuti resti di insediamenti preistorici risalenti a varie epoche, più esattamente ai periodi. Ma l'importanza enorme degli scavi suddetti deriva dal ritrovamento nel promontorio di Capo Rossello di reperti umani (diversi denti e frammenti di cranio) appartenenti ad un australopiteco del tipo "Africanus" o "Gracilis", che alcuni antropologi collocano tra i più lontani progenitori del genere "Homo", esistito diversi milioni di anni fa. Tali reperti sarebbero i primi del genere in Europa e tra i più antichi resti fossili in assoluto al mondo. 
Anche dell’età Ellenistica e Romana si trovano importanti presenze nel territorio. 
Nel XVI secolo il territorio di Realmonte faceva parte del demanio della città di Girgenti. In questo periodo si inquadra la costruzione del sistema difensivo costiero. A causa delle frequenti incursioni corsare da parte dei saraceni, anche per difendere le attività produttive, furono costruite sulle coste dell'Europa mediterranea numerose torri di avviso e di difesa. 
La fondazione della città si ebbe però nel 1681, grazie ai Monreale, Duchi di Castrofilippo. 
Il Duca Domenico Monreale acquistò il 14 agosto 1681 il feudo Mendola dai marchesi Suriano di Ramursura e baroni di Mendola, in grazia della loro parentela, esattamente da donna Caramanna Suriano, ottenendo la "Licentia Fabricandi" e rinominandolo Realmonte, Muntirriali in siciliano per celebrare la sua casata. Per l'edificazione del nuovo feudo, vi trasferì circa 250 persone (quasi tutte di Castrofilippo).

Scala dei Turchi

L’elemento paesaggistico di maggiore interesse è rappresentato dalla Scala dei Turchi, una falesia viva costituita da uno sperone di marna bianca prominente sul mare, le cui falde degradanti a strato conferiscono un aspetto molto suggestivo, accentuato, a sua volta, dai forti contrasti cromatici se si pensa all'azzurro del mare e del cielo contrapposto al bianco accecante della roccia. La forma che questo monumento della natura assume è quella per l'appunto di una scalinata, dove secondo la leggenda, durante le invasioni moresche che imperversarono nel '500, i turchi (così erroneamente chiamati) approdarono nel territorio dell'odierna Realmonte inerpicandosi sulle stratificazioni di questa falesia. 
Questo luogo è stato reso celebre grazie anche ai romanzi di Andrea Camilleri che hanno come protagonista il Commissario Montalbano, in cui tali luoghi vengono citati. Una volta raggiunta la sommità della scogliera, il paesaggio visibile abbraccia la costa agrigentina fino a Capo Rossello, altro luogo legato alle gesta di Montalbano, come il vicino ed immaginario paese del Commissario, Vigata.

Moda Slim Comodo Di Giacca Con Manica Grazioso Giovane Arancia Bottoni Outerwear Casual Autunno Primaverile Lunga Giaccone Chiusura Stlie Cachemire Eleganti Donna Fit Cappotto xqrawYa0I


Moda Slim Comodo Di Giacca Con Manica Grazioso Giovane Arancia Bottoni Outerwear Casual Autunno Primaverile Lunga Giaccone Chiusura Stlie Cachemire Eleganti Donna Fit Cappotto xqrawYa0I

Villa romana

La villa romana di Realmonte è una villa rustica risalente al I secolo d.C. sita nel lido di Punta Grande, a pochi chilometri dal centro abitato e dalla Scala dei Turchi. La villa è stata scoperta all'inizio del XX secolo. La struttura si compone attorno all'impluvium, posto nel cortile centrale adornato da colonne. Intorno si articolano i vari ambienti, alcuni con pavimento impermeabilizzato con marmi intarsiati, altri con mosaici policromi raffiguranti scene e divinità marine. Il complesso termale all'interno della villa testimonia il benestante status economico dei suoi proprietari. 
La villa venne individuata nel 1907 durante i lavori per la costruzione della ferrovia Porto Empedocle-Siculiana-Castelvetrano. 
Durante il regime fascista, nel 1924, il nuovo proprietario del terreno limitrofo, l’Onorevole avvocato Enrico La Loggia, propose al Governo di costruire una artistica tettoia poggiante su colonne per preservare le dette antichità e contemporaneamente farne fruire il pubblico. Ma la cosa non ebbe seguito. Doveva passare ancora oltre mezzo secolo perché il discorso della Villa Romana di Realmonte fosse ripreso ed il merito è da attribuire alla Soprintendenza alle Antichità di Agrigento, la quale, nel 1979, affidò l'incarico ad una équipe di archeologi giapponesi, guidati da Masanara Aoyagi, di riprendere i lavori in quella zona. 
La missione giapponese, nel giro di pochi anni, portò alla luce l'intera struttura e i resti mortali di una donna. Resta ancora da esplorare la zona a nord della linea ferroviaria adiacente alla villa dove si pensa possano esistere dipendenze della villa stessa o altri edifici. 
Altri reperti archeologici quali un'artistica fontana, dei mosaici, anfore e statuette di varie dimensioni, sono stati riportati alla luce alcuni anni fa durante una precedente campagna di scavi. 
L'edificio, come asseriscono gli archeologi, comprende un corpo residenziale composto da "un'exedra peristylium" e da un "tablinum" nonché da ambienti adibiti a terme (natatio, frigidarium, tepidarium, calidarium), nella zona ovest della villa. 
Alcuni mosaici rappresentano "Posidone" su un ippocampo, mentre più a nord vi è raffigurato il mitico Tritone dal corpo per metà pesciforme che viene portato su da un cocchio tirato da due enormi mostri marini.

Moda Slim Comodo Di Giacca Con Manica Grazioso Giovane Arancia Bottoni Outerwear Casual Autunno Primaverile Lunga Giaccone Chiusura Stlie Cachemire Eleganti Donna Fit Cappotto xqrawYa0I


Moda Slim Comodo Di Giacca Con Manica Grazioso Giovane Arancia Bottoni Outerwear Casual Autunno Primaverile Lunga Giaccone Chiusura Stlie Cachemire Eleganti Donna Fit Cappotto xqrawYa0I

La Cattedrale di Sale

In contrada Scavuzzo, a 2,5 km dal centro abitato di Realmonte, si trova una miniera di salgemma gestita dalla società "Italkali" che rappresenta una delle più importanti miniere della Sicilia (assieme a quelle di Pasquasìa e Racalmuto). Da essa si estraggono dell'ottimo sale da cucina, cainite ed altri sali potassici. Le sue gallerie multipiano si estendono nel sottosuolo per circa 25 km, interessando i territori di Siculiana e Raffadali. 
Al suo interno è stata ricavata una chiesa, denominata la "Cattedrale di Sale", dove sono stati ricavati, scolpendo la roccia, statue e suppellettili. In particolare, si trovano: la mensa, scolpita su un grosso blocco di sale, dove è raffigurato l'agnello, posta su un presbiterio sopraelevato di quattro gradini; l'ambone, anch’esso scolpito su un blocco di sale, dove si notano una croce ed il cero pasquale; la cattedra vescovile, una sorta di trono scolpita nella parete, sovrastata dall'emblema vescovile. Dietro la mensa è stata ricavata una sorta di abside sulla cui parete di chiusura è stata scolpita in bassorilievo la figura di Santa Barbara; sulla parete di destra troviamo il bassorilievo raffigurante la "Sacra Famiglia", mentre sulla parete di sinistra il bassorilievo di Gesù Crocifisso. L'ingresso della chiesa è inquadrato da due acquasantiere munite di podio, entrambe ricavate da blocchi di sale. 
Ogni anno nell'occasione della festività dedicata a Santa Barbara (4 dicembre), il vescovo pro-tempore viene a celebrare la messa a cui partecipano tutte le autorità della Provincia.

Moda Slim Comodo Di Giacca Con Manica Grazioso Giovane Arancia Bottoni Outerwear Casual Autunno Primaverile Lunga Giaccone Chiusura Stlie Cachemire Eleganti Donna Fit Cappotto xqrawYa0I


Moda Slim Comodo Di Giacca Con Manica Grazioso Giovane Arancia Bottoni Outerwear Casual Autunno Primaverile Lunga Giaccone Chiusura Stlie Cachemire Eleganti Donna Fit Cappotto xqrawYa0I


Moda Slim Comodo Di Giacca Con Manica Grazioso Giovane Arancia Bottoni Outerwear Casual Autunno Primaverile Lunga Giaccone Chiusura Stlie Cachemire Eleganti Donna Fit Cappotto xqrawYa0I

Il promontorio di Monterosso

Il promontorio di Monterosso, rappresenta un'altra singolarità geologica di rilievo. Esso è un massiccio di calcarenite rossa disposto a strapiombo sul mare, ricco di corrugamenti e di asperità che lo rendono unico nel proprio genere. Dalla sua sommità, su cui sorge come una naturale escrescenza del terreno l'omonima torre del XVI secolo, si scorgere un panorama di inusitata bellezza che si staglia nel vuoto sul mare. Il rossore della calcarenite è spezzato dalla "Gariga" mediterranea, un habitat di piante che crescono solo in questa zona della Sicilia, la quale conferisce all'ambiente, oltre a degli straordinari profumi, quell'aspetto maculato che vivacizza la monotonia del calcare rosso. Sotto lo strapiombo di Monterosso si trova la scogliera di "Cappiddrazzu", molto suggestiva per via di alcuni scogli che si ergono alti sul mare simili a faraglioni e per i magnifici panorami subacquei.

Moda Slim Comodo Di Giacca Con Manica Grazioso Giovane Arancia Bottoni Outerwear Casual Autunno Primaverile Lunga Giaccone Chiusura Stlie Cachemire Eleganti Donna Fit Cappotto xqrawYa0I


Moda Slim Comodo Di Giacca Con Manica Grazioso Giovane Arancia Bottoni Outerwear Casual Autunno Primaverile Lunga Giaccone Chiusura Stlie Cachemire Eleganti Donna Fit Cappotto xqrawYa0I

Leggende di Realmonte

Numerose sono le leggende che si tramandano in questo luogo.

Lo scoglio di "Rocca Gucciarda", collocato di fronte alla Scala dei Turchi, specie tra i marinai, viene chiamato anche "U’ Scogliu do Zitu e a Zita". 
Cappotto Prime Hi8 Tweety Splash Donna Khujo Print
Su questo grosso scoglio che se ne sta perenne, in tutta la sua grandezza, in mezzo ai flutti calmi o tempestosi, si raccontava (e tutt'ora si racconta) una suggestiva storia d'amore tra due giovani del luogo. Rosalia (o Rosa) era la bellissima figlia diciottenne di un ricco signore di "Muntiriali". Un giorno tornando dalla sua quotidiana passeggiata, seguita come un'ombra dalla sua fida nutrice, vide un aitante e bellissimo giovane che trasportava, sulle spalle possenti, sacchi pieni di fave. La giovane Rosa fu come folgorata da quei possenti muscoli del giovane e se ne innamorò perdutamente. Era talmente innamorata di Peppe (questo era il nome del giovane) che osò sfidare le ire dell'arcigno e geloso genitore. Del resto anche Peppe non disdegnava e certo non restava insensibile alle lunghe occhiate e agli sguardi languidi della bella Rosa. A nulla valsero le minacce del padre di Lei di chiuderla, per il resto della sua vita, nel monastero delle Suore Orsoline di Girgenti. La fanciulla era talmente innamorata del suo Peppe e da questi, come detto, ricambiata, che non ne volle sapere di interrompere quella che il padre chiamava tresca. Intanto i due continuavano a vedersi furtivamente al calar del sole o alle prime ombre della sera, nel giardino del palazzo di Lei. Quando Peppe, poi, andava via, la giovane rientrava nelle sue stanze e buttandosi nel suo lettino, l'assaliva un pianto dirotto a causa della sua infelicità. Anche perché, essendo orfana di madre (la mamma le era morta dandola alla luce) non aveva con chi parlare e con chi consigliarsi, dato che la nutrice stava dalla parte del padrone. Nel frattempo il padre della ragazza, avendo notato che la figliola era diventata pallida, triste e taciturna e avendo appreso dalla nutrice che raramente toccava cibo, volle consultarsi con il medico fisico di Muntiriali "Mastro" Giuseppe Modica. Questi visitando la fanciulla non potè che constatare che era sana come un pesce e le prescrisse solo delle lunghe passeggiate giornaliere che Rosa effettuava di buon grado, ma sotto lo sguardo vigile della vecchia governante. Purtroppo, come sempre accade, gli eventi precipitarono. Avendo saputo il padre che la figlia, nonostante le sue minacce, continuava a vedersi furtivamente con l'innamorato, decise di chiuderla in un lontano e sperduto monastero palermitano. La inattesa e brutta notizia sconvolse la giovane Rosa la quale fra i singhiozzi, mise al corrente della cosa anche il suo amato Peppe. "Uniti per la vita e per la morte" giurarono i due giovani amanti, ai quali balenò, in un attimo, un'idea tragica, ma sublime. Si sarebbero tolti la vita buttandosi a capofitto dalla Punta di Monte Rossello e fu così che, a notte fonda, i due giovani innamorati, datisi appuntamento, si buttarono a capo in giù per il monte sacrificando le loro giovani vite. 
Racconta la leggenda che dopo alcuni anni nel punto esatto dove i due trovarono orribile morte, spuntarono, come per incanto (o come un sortilegio) due scogli, uno legato all'altro da una sottile lingua di roccia. Qualcuno asserisce, non senza una buona dose di fantasia, che, nelle notti di luna piena e quando il mare è in bonaccia, chi si trova a passare con un'imbarcazione dai pressi della "Rocca Gucciarda", può udire una voce sublime e melodiosa di donna. E' la voce, dicono, di Rosa che canta una nenia triste e malinconica per lo sfortunato suo amore per Peppe.

Una leggenda che parla di tesori è quella che narra di "Zuccareddu", una località che sta a metà strada tra Monte Rossello e la contrada Monte Rosso. 
Tweety Cappotto Hi8 Splash Khujo Donna Print Prime
Qui vi era il podere di un "burgisi" del luogo, il quale, nei giorni di carnevale, aveva ordinato al suo fedele garzone di andare ad arare la sua terra. Questi, il mattino seguente, alzatosi di buon'ora in compagnia del suo traballante somaro si recò nel podere di contrada "Zuccareddu" per arare quel campo. Inforcato l'aratro al suo somaro, incominciò ad arare. Ad un tratto però, con sommo stupore vide scoperchiarsi sotto il vomere dell'aratro una giara di terracotta piena di bellissime arance. Ripresosi dallo stupore, ne prese a piene mani, sì da riempire le bisacce che aveva deposto a pochi metri. A mezzogiorno arrivò il padrone per portagli il pane e il companatico. Ma il poveretto era talmente assorto nei suoi miti pensieri che nemmeno lo vide arrivare. “Pe'... Pèèe'…” lo chiamò il padrone, "vieni a mangiare!" Peppe tolse prima l'aratro allo stanco animale e quindi si apprestò a desinare. 
Restò di stucco quando si accorse che anche il padrone gli aveva portato, per companatico, proprio delle arance. "Ma io ne ho piene le bisacce", disse il giovane quasi seccato. E qui si mise a raccontare, per filo e per segno quello che a lui sembrava molto strano. Il padrone quasi lo derise, ma incuriosito se ne andò verso il "pagliaio" (specie di riparo fatto con fascine di stoppia) dove Peppe aveva deposto le sue poche cose. Ma fu grande la sorpresa quando si accorse che le arance del garzone erano tutte d'oro. 
Il furbastro, senza farsene accorgere, sostituì le vere arance che lui aveva portato con quelle d'oro trovate da Peppe e se ne andò senza nemmeno salutare il garzone. Questi, dopo aver mangiato, continuò il suo lavoro fino a sera, mentre quella vecchia volpe del suo padrone si era ulteriormente arricchito con le sue arance d'oro. 
La leggenda racconta che dopo tanti anni quell'avido padrone, in punto di morte, non avendo avuto figli e pieno di rimorsi, volle donare "un lascito" alla Chiesa di Realmonte anche per mettere a tacere la sua coscienza. 
Qualcuno dice che non è vero niente e che la cosa è solo frutto della fantasia popolare. Ma una cosa è certa, però, che, fino a qualche anno fa negli ultimi tre giorni del Carnevale nella Chiesa Madre di Realmonte venivano celebrate le così dette "Le Quarant'ore di Zuccareddu" ed IL Santissimo viene esposto ai fedeli, appunto, per tre giorni.

La leggenda de A Munachedda narra che ogni sette anni circa, prima dell'alba di un giorno d'Agosto, una giovane suora discende lungo la strada che porta alla Torre di Monterosso, guidando un asinello bardato con un carico d'oro. 
Dopo avere abbeverato l'animale da soma all'abbeveratoio che si trova quasi ai piedi del monte ritorna nuovamente sui suoi passi scomparendo ancora nei pressi della Torre: chiunque riesca a toccarla durante il suo viaggio diventa padrone del prezioso carico! 
La tradizione popolare, da secoli, tramanda questo racconto, pescando nella possibile credenza di una nobile e giovane suora che in quella torre pare abbia subìto la violenza saracena. Vera o fantastica che sia, la storia ha affascinato intere generazioni e lo stesso fa ancora oggi, suscitando uno scherzoso, ma a volte curioso, interesse; d'altronde tutti possono provare "a toccare con mano" spinti dalla continua ricerca di un sospirato benessere.

La leggenda de Muntirusso, infine, narrava di un tesoro che veniva scoperto ogni sette anni (da qui è rimasto il detto: Si ssi rapi munti d'oro!!!) per lo più da persone oneste, scelte fra la povera gente. 
Tweety Khujo Splash Prime Cappotto Donna Print Hi8
Le persone che venivano baciate dalla fortuna, (ai quali certi spiriti benevoli volevano particolarmente bene) venivano svegliate in piena notte ed invitate, con il vincolo di non dire niente a nessuno, di recarsi a Munti Russu dove sotto una certa pietra avrebbero trovato un tesoro con pietre preziose e tanti soldoni d'oro. 
Qualcuno, anche se con una comprensibile tremarella, si recava nel posto stabilito e qui trovava il tesoro. Vi erano monete e zecchini d'oro da poter passare tutti gli anni della vita in modo assai agiato; bastava che si facesse del bene al prossimo. Altre persone, forse più pavide e paurose, confidavano la cosa a qualche familiare e con questi si recavano nel posto stabilito. Ma ahimè! avendo trasgredito gli ordini, trovavano fondi di bottiglia o bucce di lumaca (scorci di babaluci). Ancora oggi, fra la gente anziana c è chi è pronto a giurare che la cosa è veritiera.

Fonti: 
http://www.comune.realmonte.ag.it

 

Moda Slim Comodo Di Giacca Con Manica Grazioso Giovane Arancia Bottoni Outerwear Casual Autunno Primaverile Lunga Giaccone Chiusura Stlie Cachemire Eleganti Donna Fit Cappotto xqrawYa0I

(riproduzione riservata)

Prime Splash Khujo Donna Hi8 Cappotto Print Tweety zw1qSF1U Prime Splash Khujo Donna Hi8 Cappotto Print Tweety zw1qSF1U Prime Splash Khujo Donna Hi8 Cappotto Print Tweety zw1qSF1U Prime Splash Khujo Donna Hi8 Cappotto Print Tweety zw1qSF1U Prime Splash Khujo Donna Hi8 Cappotto Print Tweety zw1qSF1U Prime Splash Khujo Donna Hi8 Cappotto Print Tweety zw1qSF1U